Fip In primo piano Minors Serie B

Oxygen Orange1 Bassano chiede l’iscrizione alla serie B. E le strade con Enrico Marin si dividono

Una doppia notizia di risalto arriva dal mondo Oxygen Orange1 Bassano.

La dirigenza del progetto nato otto anni fa a Bassano del Grappa ha deciso di presentare l’iscrizione per la prossima stagione al campionato di Serie B nazionale, senza abbandonare la propria identità votata al giovanile, quindi mantenendo il roster composto dagli Under 18.

Viste le preventivabili rinunce di alcune società per problemi economici dopo il tornado Coronavirus, l’eventuale accettazione della Fip potrebbe dare luce ad un appassionante derby vicentino con la Tramarossa Vicenza.

La scelta è stata condivisa anche dal direttore tecnico Enrico Marin, storico allenatore e dirigente del basket vicentino, ultimo atto prima della separazione al termine di un’esperienza che ha portato successi e prestigio al sodalizio bassanese.

“Un periodo lungo e ricco di rapporti personali e di amicizia – commenta il presidente Carlo Da Campo (nella foto con Marin) – con una persona di grandissima cultura oltre che un grande tecnico”.

I risultati Oxygen più prestigiosi

Scudetto Under 14, vittorie nei più prestigiosi Tornei Italiani, due Tornei Europei vinti,  numerose partecipazioni alle Finali Nazionali e il Titolo di “Squadra più giovane d’Italia” per tre stagioni consecutive, senza dimenticare i molti ragazzi lanciati verso il College e la Serie A2 e la splendida organizzazione di due Finali Nazionali e uno Stage EYBL in quel di Bassano del Grappa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: