In primo piano mercato Serie B

Ufficiale Zampogna, un figlio d’arte talentuoso per la Rossa

Sebbene squadre ambiziose come Bernareggio e San Vendemiano abbiano già annunciato gran parte del loro roster per la prossima stagione, arriva oggi pomeriggio la nota societaria della Tramarossa Vicenza che ufficializza il primo innesto per la prossima stagione.

Si tratta di Alfonso Zampogna, playmaker classe 2000, che arriva in casa Rossa dopo essersi contraddistinto nello scorso campionato come uno dei migliori giovani.

Capace di combinare le sue doti registiche, le penetrazioni e il tiro da fuori, il talentuoso ragazzo è figlio d’arte di Stefano Zampogna, che ha giocato da playmaker professionista in squadre di serie A1, come la Viola Reggio Calabria e la Fortitudo Bologna.

Di seguito, il comunicato ufficiale della società:

Alfonso Zampogna, classe 2000 (mt. 1.84), 20 anni ancora da compiere, è il primo tassello ufficiale della Tramarossa Vicenza per la prossima stagione. Figlio e ruolo d’arte (il padre, Stefano, è stato un signor playmaker di serie A con le maglie, tra le altre, di Reggio Calabria e Fortitudo Bologna), Alfonso sarà dunque il nuovo playmaker biancorosso.

Nato a Reggio Calabria, ma da molti anni trapiantato con la famiglia a Reggio Emilia è cresciuto nella Pallacanestro Reggiana, uno dei settori più profilici in assoluto. Con la formazione Under 18, classificatasi al terzo posto, due anni fa Zampogna è arrivato a disputare le fasi finali nazionali di categoria. In doppio tesseramento ha giocato con Scandiano Reggio Emilia, avversaria della Tramarossa nella stagione 2018/ 2019, dove si è fatto subito notare, entrando nel mirino di vari club.

Già inseguito dalla società vicentina nella scorsa stagione (solo una sfortunata coincidenza interruppe la definizione), il giovane play ha disputato il campionato 2019 /2020 prima con la maglia dell’Alessandria (Girone A della serie B) e poi con quella dell’ambiziosissima Fabriano (Cirone C della serie B). Indicato come uno dei migliori talenti del 2000, Alfonso è un play moderno capace di coniugare regia, ordine tattico, tiro ed accelerazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: