Serie B

Crosato, “Croce” sopra la Tramarossa: “volevo continuare a lottare per questi colori, poca chiarezza con me e i miei ex compagni”

Le strade di Enrico Crosato e Vicenza come previsto sono giunte alla separazione. Un giocatore molto amato dai tifosi in tutte le squadre in cui ha giocato dal Vicenza Basket Giovane, passando per Dueville, Schio, Marostica, Bassano e gli anni d’oro alla Virtus Padova, fino al pubblico del palaGoldoni (e dello speaker che chiamava solo lui col soprannome) che perde uno dei suoi beniamini.

Da “Croce” sono arrivate parole come macigni sulla Tramarossa: “Mi dispiace lasciare la Pallacanestro Vicenza – ha affermato Crosato in un’intervista sul GdV – mi sarebbe piaciuto proseguire e continuare a lottare per questi colori. La pandemia ha indubbiamente influenzato la programmazione e le scelte della società, però non nego che mi sarei aspettato maggiore chiarezza, non soltanto nei miei confronti ma anche con gli ormai ex compagni. Ho l’amaro in bocca perché la sensazione è quella di non essere stato capito appieno, cosa invece successa in tutti gli altri posti in cui sono stato. Detto ciò, auguro loro un futuro radioso e centrare quelle soddisfazioni che io non sono riuscito a cogliere con loro. Lo farò con il Playbasket”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: